Sunday, May 06, 2007

Comunicazione ai lettori del BLOG

Da alcuni giorni, non so per quali motivi, in RETE non sono piu' disponibili tutti i link che si poggiano alla radice http://xoomer.virgilio.it/pcampoli
Non so se ci sono motivi tecnici o altri motivi;
So che facendo una ricerca col motore di ricerca Google e con le parole chiave "P2 PCI PDS DS" fino a qualche giorno fa erano evidenziate moltissime pagine WEB che avevo inserito nel tempo a partire dal 2001.
Non posso certamente recriminare perche' non pago e non ho mai pagato 1 centesimo di Euro per avere quelle pagine WEB.
Poiche' era mia intenzione da tempo di mettere ordine nel materiale e nei documenti che avevo inserito nel sito http://xoomer.virgilio.it/pcampoli approfitto di questo problema e rimettero' in rete i documenti e i dati principali usando questo BLOG e altri provider su cui mi potro' appoggiare in forma gratuita per pubblicare il materiale.
Mi permetto di dire solo una cosa : grazie a Giovanni Ruggeri ho le prove che siamo nel regime della P2 ma anche del PCI-PDS-DS.
Il silenzio che ha avvolto la morte di Ruggeri, avvenuta il 15-03-2006, e' per me la ennesima conferma del regime in cui oggi siamo costretti a vivere in Italia.
Poiche' non sono ne' un codardo ne' un ipocrita, anche nel rispetto del lavoro serio e documentato fatto da Ruggeri al servizio di una corretta informazione, non ci sara' nulla che mi fermera' nel denunciare le connivenze e le complicita' offerte al criminale di Arcore da parte di chicchesia.
Quindi se la 'sparizione' di tutte le pagine WEB legate alla radice http://xoomer.virgilio.it/pcampoli vuol essere un tentativo di chiudermi la bocca e' tempo perso : a Pietro Campoli nessuno chiude la bocca o meglio nessuno, fin che respiro, nessuno mi impedira' di dire le verita' che conosco, anche se sono verita' scomode.

14-05-07
Mi sono nuovamente registrato come utente XOOMER e sono nuovamente in rete al link
http://xoomer.alice.it/campoli

Piano piano trasferisco tutti i documenti che erano presenti nelle vecchio sito.

0 Comments:

Post a Comment

<< Home